Isole Cook

L’ arcipelago delle Cook consiste di 15 isole in 2 milioni di chilometri quadrati nell’Oceano Pacifico.

Sono esattamente nel centro del triangolo polinesiano del Pacifico del sud, affiancate ad ovest dal Regno di Tonga e delle isole Samoa, e da Tahiti e dalle isole della Polinesia Francese ad est. Le Isole Cook hanno lo stesso fuso orario delle Hawaii e distano dall’equatore a sud come le Hawaii ne distano a nord. e Isole Cook sono composte da 15 isole.

Le 15 isole sono divise in due gruppi, uno settentrionale e uno meridionale, separati da ben 1000 km di mare. Il gruppo meridionale, costituito in gran parte da isole vulcaniche emerse in tempi recenti, è in realtà un proseguimento della catena delle Isole Tubuai, appartenenti alla Polinesia francese, mentre il gruppo settentrionale è formato da atolli corallini più antichi.

L’isola più grande è Rarotonga e la più piccola è Suwarrow. Il paesaggio varia da quello montuoso di Rarotonga ai banchi corallini e agli atolli quasi piatti, che sono invisibili da lontano e vengono coperti dalle onde più grandi.

Le danze delle Isole Cook sono notoriamente sensuali e per tradizione vengono eseguite in onore di Tangelo, dio della fertilità e del mare.

Ogni occasione è buona per danzare, ma i momenti più belli sono le frequenti “Island Nights”, durante le quali le danzatrici invitano i turisti stranieri a salire sul palco per unirsi al ballo.

Tra le attività praticabili sulle isole primeggiano naturalmente gli sport acquatici. Ci sono splendidi luoghi adatti al nuoto, specialmente a Rarotonga e Aitutaki, con le loro acque limpide e l’abbondanza di pesci queste isole sono anche l’ideale per lo snorkelling.

Gli itinerari migliori sono il Cross-Island Track di Rarotonga e il Vai Momoiri Track di Atiu, che offrono splendide vedute e richiedono solo qualche ora di camminata. Il ciclismo è abbastanza diffuso a Rarotonga e ad Aitutaki e consente di coprire tragitti più lunghi; in entrambe le isole troverete negozi che noleggiano le biciclette.

Ci sono poi diverse grotte da esplorare a Mauke, ma bisogna avere la qualifica di speleologi e farsi spiegare dove sono situate.

Il clima delle Isole Cook è caldo e soleggiato tutto l’anno. I mesi da giugno ad agosto sono i più freschi mentre da novembre a marzo la stagione è più calda, con brevi acquazzoni tropicali. I mesi più asciutti da aprile a novembre hanno una temperatura massima di media di 26°C mentre la stagione di più umidità e pioggia è da dicembre a marzo, con temperature che variano da 22°C a 28°C .

Le nostre proposte

I nostri Hotel

Disponiamo delle migliori strutture ricettive delle Isole Cook

In ogni isola vi proponiamo un pacchetto di 3 giorni / 2 notti con trasferimenti in auto privata e due prime colazioni a buffet.

La durata del soggiorno è flessibile.

poli-diving

Proponiamo pacchetti per immersioni nei migliori luoghi dell’Oceano Pacifico a bordo di barche complete di equipaggiamento con assistenza da parte di qualificati dive master.

Per maggiori informazioni contattaci.

22°C
Overcast clouds
venerdì
100%
05:06 PM
Min: 22°C
1010
04:23 AM
Max: 24°C
WNW 7 m/s
sabato
24°C
23°C
domenica
24°C
22°C
lunedì
22°C
22°C
martedì
23°C
22°C
mercoledì
24°C
22°C

Capitale: Avarua
Fuso Orario: UTC-10
Prefisso telefonico nazionale: +682
Valuta: Dollaro neozelandese
Popolazione: 19.569
Superficie: 240 km²

ALTRE DESTINAZIONI

RICHIEDI PREVENTIVO

Diving

Galleria fotografica

Le isole dell'arcipelago