Polinesia Francese

Maeva: benvenuti in Polinesia.

Un insieme di 5 arcipelaghi di 130 isole su una superficie d’acqua grande come l’Europa, nell’immenso Oceano Pacifico che copre da solo i due terzi del mondo a 9000 km da Tokyo, 7000 km da San Francisco, e 6000 km. da Sydney. Territorio d’oltre mare francese, la Polinesia è governata dal 6 settembre 1984 con uno statuto d’autonomia interna che conferisce alle istituzioni locali estesi poteri.

Si ritiene che le isole dell’attuale Polinesia Francese siano state colonizzate, a partire dal 300 d.C., da popoli di navigatori, in origine provenienti dal Sud Est asiatico che, a partire dal 1000 a.C. e forse anche prima, si erano stabiliti su vaste zone insulari del Pacifico.

Scoperta nel 1767 dall’inglese Wallis, visitata nel 1768 da Boungainville e nel 1769 dal capitano Cook, la Polinesia è per molti il Paese del sogno, del sole, del mare e dell’ospitalità.